A+ A A-

Giornata tecnica: "La gestione delle irroratrici per l’uso sostenibile dei pesticidi"

Giovedì 27 febbraio 2014

Azienda ASD Pantanello

Metaponto (MT)

Le nuove normative europee per la sostenibilità ambientale dell’agricoltura, di recente attuazione anche in Italia, pongono sempre maggiore attenzione non solo alle caratteristiche dei prodotti fitosanitari ed al loro uso ma, anche, alla loro corretta distribuzione mediante macchine irroratrici mantenute efficienti con un’adeguata gestione (manutenzione, controllo funzionale e taratura) che aumenti l’efficacia del trattamento e riduca l’inquinamento ambientale.

 

La Dir. 2009/128/Ce (direttiva quadro per un uso sostenibile dei pesticidi), recepita in Italia con il D.Lgs 150/2012, introduce importanti novità nella gestione delle irroratrici, come l’obbligo di controlli funzionali periodici per tutte le irroratrici, da completare entro il 2016.

Altre importanti novità riguarderanno il mantenimento di fasce di rispetto adiacenti ai campi trattati per la tutela delle acque, la cui ampiezza dipenderà anche dall’efficienza della irroratrice utilizzata.

Per la sostenibilità dei trattamenti fitosanitari, soprattutto in aree intensamente coltivate ed abitate come l’area costiera metapontina, è possibile ridurre drasticamente la deriva e l’inquinamento puntiforme, adottando buone pratiche nelle fasi di uso e di lavaggio delle irroratrici.

Questi temi saranno affrontati nel corso della giornata, rivolta prevalentemente agli operatori del settore fitosanitario ed agli imprenditori agricoli, con interventi qualificati di esperti nazionali e con dimostrazioni pratiche di campo.

 

PROGRAMMA

Ore 8.30  Apertura dei lavori

Carmelo Mennone – responsabile AASD Pantanello, Alsia

Introduce e modera

Arturo Caponero - Servizio regionale controllo funzionale e taratura macchine irroratrici, Alsia

Relazioni programmate

Gli effetti in Italia sulla gestione delle macchine irroratrici della Dir. 2009/128/Ce

Roberto Limongelli – ENAMA (Ente Nazionale Meccanizzazione Agricola)

La corretta regolazione delle irroratrici e la prevenzione dell'inquinamento diffuso da agrofarmaci con particolare riguardo al fenomeno della deriva

Paolo Marucco – DiSAFA, Università degli studi di Torino

L'importanza della prevenzione dell'inquinamento puntiforme da agrofarmaci: aspetti normativi e soluzioni tecniche

Paolo Balsari – DiSAFA, Università degli studi di Torino

Ore 11.00

Visone dei sistemi di raccolta e concentrazione dei reflui di lavaggio delle irroratrici Heliosec® (Syngenta) e Osmofilm® (Basf)

Visione dei banchi prova per il controllo funzionale e la taratura delle irroratrici

Dimostrazione di irrorazione con ugelli antideriva su banco prova e in pieno campo

In collaborazione con Salvarani e Dow AgroSciences

 

Segreteria Organizzativa

Servizio regionale di controllo funzionale e taratura macchine irroratrici, ALSIA

Arturo Caponero (tel. 0835244403 – 3394082761) Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Filippo Pierro (tel. 0835244419 – 3346396281)

 

Azienda ASD Pantanello

Via SS 106 Jonica, km 448 – 75020 Metaponto (MT)

 

Nell'area download o dal link sottostante è possibile scaricare il programma dell'evento:

  {jd_file file==420} 

 

----------------------------------

Dott. Arturo Caponero

Dottore di Ricerca in Patologia Vegetale

P.O. Servizi Specialistici Trasversali

Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura

Az. Sperimentale Pantanello

75010 – Metaponto (MT)

O835244403 – 3394082761

Skype: arturo caponero

Ultima modifica ilGiovedì, 20 Febbraio 2014 15:56
Devi effettuare il login per inviare commenti